sabato 1 maggio 2010

1°maggio

lavoro,lavoratori e 1°maggio
ma il 1° maggio dov'è andato a finire?mi ricordo da piccolo i cortei con i trattori e i rappresentanti delle varie fabbriche della zona in cui abito,che davano lavoro a migliaia di persone.Ma gli anni sono passati e i lavoratori sono "scomparsi"ma in Italia è scomparso il concetto di lavoro: secondo il quotidiano La Repubblica il concetto di "lavoro-lavoratori"è sparito Soprattutto in tivù. Tra le notizie di prima serata del Tg1 monitorate dall'Osservatorio di Pavia (per la Fondazione Unipolis) nello scorso settembre, ai problemi legati al lavoro, alla disoccupazione, alla perdita dei risparmi era riservato il 7% sul totale delle notizie. Per fare un confronto con le tivù pubbliche di altri paesi europei, nello stesso periodo, Ard (Germania) dedicava ai temi del lavoro e della disoccupazione il 21% delle notizie, Bbc One il 26%, France 2 il 41%.E così gli anni passano e il 1° maggio scivola sempre di più nell'oblio,paradosso di una Italia,repubblica fondata sul lavoro...

Nessun commento: