lunedì 18 aprile 2011

internet un diritto per tutti

Ecco le parole del guru di internet Tim Berners-Lee“L’accesso al Web è ora un diritto umano. È possibile vivere senza il Web. Non è possibile vivere senza acqua. Ma se hai l’acqua, allora la differenza tra qualcuno che è connesso al Web ed è parte della società dell’informazione, e qualcuno che non è connesso cresce sempre di più.”
Premetto che ci sono diritti più urgenti ed importanti però...La rete diventa un diritto dal momento che ci vogliono far pagare tutti i diritti:ha scelto l'acqua come esempio ed è li che casca l'asino;Nel mondo ci sono persone che muoiono di sete solo perchè non possono pagarla, alla faccia del diritto.Il web,pur con le sue storture ci fa sapere,ci fa conoscere e ci fa decidere di conseguenza non deve cadere nelle mani dei Pochi che Governano il Mondo.Si il web deve diventare un diritto,proprio come ha spiegato Tim Berners-Lee,l'uomo che ha inventato internet e che quindi aveva una visione semplice e fondamentale della rete.

Nessun commento: