giovedì 14 maggio 2009

CONTRO LA PENA DI MORTE


"DAL SITO DI AMNESTY INTERNATIONAL":

Pena di morte

Immagine della manifestazione di Roma, il 6 maggio
L'Iran è uno dei paesi che maggiormente applica la pena di morte. Secondo solo alla Cina, il paese ha messo a morte nel solo 2008 almeno 346 persone, tra cui otto minorenni al momento del reato, con metodi che comprendono l'impiccagione e la lapidazione.
L'impiccagione di Delara Darabi ha portato a 140 il numero di esecuzioni nel paese nel 2009 e ha innalzato un altro macabro dato: dal 1980 la Repubblica Islamica hamesso a morte almeno 42 minorenni al momento del reato, in totale disprezzo degli obblighi internazionali che vietano l' applicazione della pena capitale per reati commessi da minori di 18 anni.
Per ricordare Delara Darabi e tutti gli altri condannati a morte in Iran Amnesty International organizza ha organizzato, il 6 maggio, manifestazioni in diverse città europee, comprese Roma e Milano.

Nessun commento: